L’annuncio di una nuova missione a Cadice, la nomina del cardinale Tomasi, la campagna di solidarietà #UnaSolaCasa. In attesa di raccontarvi il 2021, vediamo nel dettaglio cos’è successo in quest’anno pandemico ormai alla fine

Eventi

Tomasi, nuovo cardinale scalabriniano

tomas cardinale intervista beltramiAl termine dell’Angelus del 25 ottobre 2020 papa Francesco ha annunciato un concistoro per la creazione di tredici nuovi cardinali. Tra di loro anche monsignor Silvano Maria Tomasi, missionario scalabriniano che ha ricevuto la porpora il 28 novembre 2020, nel giorno dell’anniversario della congregazione. Ecco l’intervista.

È urgente proporre un incontro con la persona di Cristo, con la fraternità cristiana

Cinque anni di Casa Scalabrini 634

«Il Signore benedica la vostra missione e vi ricompensi ogni giorno». Così si legge nel biglietto che papa Francesco ha inviato a Casa Scalabrini 634 in occasione del quinto anno di attività della struttura scalabriniana di accoglienza e integrazione a Roma. Per festeggiare, il 22 giugno 2020 CS634 ha trasmesso in diretta dalla sua pagina Facebook e dal suo canale YouTube l’evento Casa Scalabrini 634: 5 anni insieme! al quale hanno partecipato diversi ospiti.

Casa Scalabrini 634: da cinque anni al servizio di tutti

Iniziative

Una nuova missione a Cadice

Una nuova missione scalabriniana sulla rotta delle CanarieNel numero di novembre-dicembre 2020 della rivista Scalabriniani si parla della rotta della Canarie, percorsa da più della metà delle quasi 36mila persone che nel 2020 hanno raggiunto la Spagna irregolarmente per via marittima. Nell’articolo scritto da padre Gabriele Beltrami (direttore dell’Ufficio Comunicazione Scalabriniani – UCoS) insieme a padre Antonio Grasso (consigliere regionale dei missionari scalabriniani di Europa e Africa e direttore della Missione Cattolica di lingua Italiana - MCI a Berna, in Svizzera), è stato anche annunciata una nuova missione scalabriniana ad Algeciras, nella diocesi di Cádiz e Ceuta.

Una nuova missione scalabriniana sulla rotta delle Canarie

Padre Ferraro parla delle iniziative in Sudafrica

Il 19 novembre 2020 padre Filippo Ferraro, missionario scalabriniano a Cape Town e direttore dello Scalabrini Institute for Human Mobility in Africa (SIHMA), è stato ospite della seconda puntata di Fino ai confini della Terra, la rubrica promossa dalla rivista digitale Terra e Missione e dal progetto Tucum che permette di fare un viaggio virtuale nelle periferie del mondo alla scoperta dei carismi e dei progetti dei diversi istituti missionari. Insieme a padre Gabriele Beltrami, missionario scalabriniano e direttore dell’Ufficio Comunicazione Scalabriniani (UCoS), ha raccontato le iniziative, le attività e le possibilità di volontariato in Sudafrica nella missione di Cape Town, polo integrato che concentra tutti i servizi per i migranti offerti dalla congregazione

Fino ai confini della Terra il racconto dei progetti scalabriniani a Cape Town

Quattro webinar su migrazioni e appartenenze religiose

Dal 15 ottobre al 26 novembre 2020 si è svolta online il ciclo di incontri Migrazioni e appartenenze religiose, promosso dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano in collaborazione con la Conferenza Episcopale Italiana e la Migrants & Refugees Section per presentare i risultati della ricerca Migrants and Religion: Paths, Issues, and Lenses, che approfondisce aspetti quali il ruolo della religione nelle traiettorie di migranti e richiedenti asilo, la geografia religiosa dei paesi d’origine e la spiritualità come fattore di adattamento e resilienza. I quattro webinar sono stati tutti moderati da padre Gabriele Beltrami, missionario scalabriniano e direttore dell’Ufficio Comunicazione Scalabriniani (UCoS).

Quattro webinar sul rapporto tra migrazioni e religione

Dialoghi e Letture

Prima dell’arrivo della pandemia si è fatto in tempo a iniziare una nuova serie di incontri di alcune delle iniziative scalabriniane di maggior successo (che naturalmente è stato poi necessario interrompere): Dialoghi e Letture e Ponte di Dialoghi.

L’immigrazione a Roma e nel Lazio: il nuovo appuntamento di Dialoghi e Letture

Ponte di Dialoghi: una nuova presentazione nella sede CSER

Pubblicazioni

La costituzione apostolica sulla cura spirituale dei migranti

Exsul familia è il titolo della costituzione apostolica sulla cura spirituale degli emigranti che papa Pio XII ha promulgato nel 1952. La Libreria Editrice Vaticana ne ha ripubblicato la prima parte, accompagnandola con due contributi a cura di padre Fabio Baggio, missionario scalabriniano e sottosegretario della Migrants & Refugees Section, e Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio. Il libro in questione si intitola La famiglia esule. Attualità del magistero sui migranti.

Il libro sulla costituzione apostolica Exsul familia

Nasce la nuova rivista Scalabriniani

Dal 2020 l’Emigrato, storica rivista della congregazione scalabriniana, si è presentata al pubblico rinnovata non solo nella struttura e nei contenuti ma anche nel nome. Sotto la responsabilità della Regione Beato G.B. Scalabrini il periodico è infatti confluito con le sue rubriche nella nuova edizione della rivista Scalabriniani, bimestrale dell’Associazione Scalabriniana Onlus e importante rivista della congregazione. «La nuova impostazione redazionale è frutto di un riassetto strategico in atto in tutte le aree di azione missionaria» ha dichiarato il direttore responsabile, padre Gabriele Beltrami, responsabile dell'Ufficio Comunicazione Scalabriniani (UCoS).

L’Emigrato diventa Scalabriniani, ma il bagaglio di un secolo non andrà perduto

Il libro di padre Grasso

Padre Grasso sulla missione tra gli italiani in EuropaSi intitola Comunità di linguaggio alla frontiera. La Parrocchia personale di lingua italiana di Basilea nell’angolo delle tre terre il primo libro di padre Antonio Grasso, consigliere regionale dei missionari scalabriniani di Europa e Africa e direttore della Missione Cattolica di lingua Italiana (MCI) a Berna. Padre Grasso è anche tra gli autori che hanno collaborato al Rapporto Italiani nel Mondo 2020 della Fondazione Migrantes.

La missione di Basilea, una Comunità di linguaggio alla frontiera

Padre Grasso sulla missione tra gli italiani in Europa

La pandemia

Le riflessioni del superiore regionale

A partire dalla seconda metà del mese di marzo padre Mauro Lazzarato, superiore regionale dei missionari scalabriniani di Europa e Africa, ha iniziato a condividere con i confratelli alcune riflessioni sulle difficoltà e le sfide che tutti insieme stiamo affrontando a causa della pandemia da coronavirus. La serie di contenuti, puntualmente promosse dalla pagina Facebook, è terminata a Pasqua. Vista l’emergenza da coronavirus, molte delle proposte scalabriniane hanno subito variazioni: in molti casi gli appuntamenti ai quali non è stato possibile partecipare direttamente sono stati resi accessibili in streaming dalle pagine Facebook delle varie realtà scalabriniane.

Padre Lazzarato: la Pasqua del coronavirus ha accresciuto il desiderio di fraternità

#UnaSolaCasa

banchi chiesa solidarietà missione latinomericana scalabrinianiA causa dell'emergenza sanitaria provocata dalla pandemia da coronavirus i bisogni di tante persone e famiglie sono cambiati, a volte drasticamente, e sono sorte nuove forme di povertà. L’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS) ha dato a queste persone in difficoltà in Italia e nel mondo una risposta concreta, avviando nel mese di marzo 2020 la campagna #UnaSolaCasaLa campagna è tuttora attiva.

#UnaSolaCasa: la solidarietà della missione latinomericana di Roma

Il racconto dalle missioni in Europa

La prima ondata della pandemia in Europa è stata raccontata dalle missioni scalabriniane nella serie In tempo di pandemia, pubblicata nei numeri di maggio-giugno e luglio-agosto 2020 della rivista Scalabriniani, nella rubrica In missione con la creatività antica e i mezzi moderni. Ecco i racconti da Johannesburg, da Lisbona e Roma, da Piacenza e Loreto, da Berna e Marsiglia, da Milano e Reggio Calabria, da Roma, Brescia e Viterbo, da Lussemburgo e Inghilterra, da Parigi e Francoforte.

 

f f
Utilizziamo i Cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Per continua ad utilizzare il nostro sito web acconsenti ai nostri Cookie.