Nella sua omelia per l’ordinazione sacerdotale di tre diaconi scalabriniani, svoltasi il 5 settembre 2020 a Roma, il sottosegretario della Migrants & Refugees Section ricorda che le parrocchie “difendono la vita, l’equità, l’inclusione”

Il cardinale Czerny “Sarete sentinelle del Signore”Sabato 5 settembre 2020 si è svolta a Roma, nella parrocchia di Santa Maria Regina Pacis del quartiere di Monteverde vecchio, l’ordinazione presbiterale di tre diaconi scalabriniani: Nguyen Tien Khiem, Jeff Noel e Nguyen Van Tam. La celebrazione è stata presieduta dal cardinale Michael Czerny, sottosegretario della Migrants & Refugees Section, ed è stata trasmessa in diretta dal canale YouTube della parrocchia, così da permettere la partecipazione alla liturgia anche alle famiglie e agli amici dei tre missionari.

Un regalo a sorpresa per gli ordinandi

Come regalo per gli ordinandi, poche ore prima della celebrazione il cardinale Czerny ha inviato a sorpresa la propria omelia e la sua traduzione in quattro lingue all’Ufficio Comunicazione Scalabriniani - UCoS (potete leggerle cliccando sui link in fondo alla pagina). Un gesto per il quale la redazione, insieme alla comunità scalabriniana, ringrazia sentitamente il cardinale (che al termine della celebrazione ha ricordato i tre missionari anche dal suo profilo Twitter).

Il cardinale Czerny “Sarete sentinelle del Signore”Partendo da alcune indicazioni per orientarsi «nel mondo di oggi, in cui i nuovi sacerdoti missionari sono inviati», il cardinale Czerny ha ricordato come l’umanità rischi di «smarrire ogni riferimento a Dio, ogni fedeltà alla sua progettualità», e quanto l’attuale pandemia abbia improvvisamente inasprito l’iniquità che colpisce i più vulnerabili.

Grazie a Dio per questi tre nuovi sacerdoti missionari

È allora importante recuperare la domanda che Dio rivolge a Caino (“Dov’è tuo fratello?”) e incamminarsi in un percorso a tre tappe per raggiungere la vera comunione: il dialogo uno-a-uno, l’approccio pastorale e l’azione di tutta la comunità locale. «La parrocchia o la diocesi difendono la vita, l’equità, l’inclusione, si adoperano per una maggiore giustizia. Questa è la missione tracciata dallo stesso Scalabrini» ha dichiarato padre Czerny, che nel suo intervento non ha mancato di citare le Regole di Vita della congregazione scalabriniana e il Documento finale del Capitolo 2018.

Il cardinale Czerny “Sarete sentinelle del Signore”«Ora il Signore si rivolge a voi, Jeff, Khiem e Tam, con le sue parole ad Ezechiele: “Io ti ho posto come sentinella per la casa d’Israele” (Ez 33,7). (…) Come sacerdoti sarete “sentinelle” del Signore inviate a custodire il suo gregge. (…) Rendiamo grazie a Dio per questi tre nuovi sacerdoti missionari, perché aiutino Gesù a realizzare il disegno divino nel mondo, nella storia e nella Chiesa».

 

Il video della celebrazione presieduta dal cardinale Michael Czerny 

L’omelia del cardinale Michael Czerny

 

f f
Utilizziamo i Cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Per continua ad utilizzare il nostro sito web acconsenti ai nostri Cookie.