In questi mesi di pandemia i media hanno più volte raccontato le iniziative per i bisognosi condotte dalla chiesa scalabriniana di Santa Maria della Luce. Ecco chi ne ha parlato

I banchi della chiesa scalabriniana di Santa Maria della Luce, trasformati in scaffali per le offerte ai bisognosiA causa dell'emergenza sanitaria provocata dalla pandemia da coronavirs i bisogni di tante persone e famiglie sono cambiati, a volte drasticamente, e sono sorte nuove forme di povertà. L’Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS) ha dato a queste persone in difficoltà in Italia e nel mondo una risposta concreta, avviando nel mese di marzo 2020 la campagna #UnaSolaCasa.

Fra le prime immagini che testimoniano questo impegno scalabriniano per la solidarietà in tempo di covid-19, ce n’è una particolarmente significativaquella della chiesa di Santa Maria della Luce a Roma, i cui banchi si sono presto trasformati in scaffali per raccogliere offerte e generi di prima necessità da distribuire ai bisognosi.

Una missione per ventidue diverse comunità

La chiesa nel quartiere Trastevere ospita la missione latinoamericana di Roma, che raccoglie attualmente ventidue comunità provenienti da ventotto differenti paesi. Le attività sono gestite da Humilitas che, nata nel 2013 per rispondere al disagio socio-economico dei fedeli, offre eventi, corsi e servizi per la formazione che, in forma ridotta o diversa, sono andati aventi anche durante il lockdown.

La storia e le immagini della raccolta e della distribuzione di beni hanno molto colpito i media, che hanno subito iniziato a diffonderle. Inoltre lo scalabriniano padre Luiz Gabriel Martin Pinzon, il cappellano della chiesa di Santa Maria della Luce, è stato più volte intervistato da giornali e televisioni.

La nostra missione: servire i migranti

In particolare, dell’iniziativa hanno parlato Bel tempo si spera, trasmissione su Tv2000 in cui per raccontare la missione di Santa Maria della Luce a Roma è intervenuto padre Sandro Gazzola, superiore della Casa Madre dei missionari scalabriniani a Piacenza; Romasette.it, il settimanale diocesano della Chiesa di Roma; il Tg2FRANCE 24 Español e ROME REPORTS. Ultimo in ordine di tempo, Telemicrohd, canale televisivo della Repubblica Dominicana.

La giornalista Stephanie Barry, corrispondente in Europa del programma De Extremo a Extremo, ha infatti fatto visita alla missione latinomericana per incontrare padre Pinzon e documentare le iniziative di solidarietà per aiutare i più vulnerabili. Nel servizio, anche l’intervista a padre Gabriele Beltrami, direttore dell’Ufficio Comunicazione Scalabrinini (UCoS). «La missione della nostra congregazione è sempre la stessa – ha dichiarato padre Beltrami – servire e aiutare i migranti e i rifugiati nel mondo». La campagna #UnaSolaCasa ha finora raccolto più di 70mila euro, ma l’obiettivo, sempre più vicino, è quello di arrivare a 80mila.

 

La campagna #UnaSolaCasa

La pagina Facebook della chiesa di Santa Maria della Luce

 

f f
Utilizziamo i Cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Per continua ad utilizzare il nostro sito web acconsenti ai nostri Cookie.