ICMA 2014 Conference ReportL'International Conference on Migration in Africa (ICMA) è un importante forum sulla migrazione con un'attenzione particolare al continente africano (ne abbiamo già parlato qui). Ora lo Scalabrini Institute for Human Mobility in Africa (SIHMA) ha pubblicato sul proprio sito il report conclusivo (completo di question time a chiusura di ciascun intervento) e ha reso inoltre disponibili le interessanti presentazioni dei relatori (fra le quali quelle di padre Fabio Baggio e di Laura Zanfrini, docente di Sociologia delle migrazioni all'Università cattolica del Sacro Cuore di Milano).

"La migrazione, sfida personale e culturale"

Tenutosi a Cape Town il 3 dicembre 2014, l'ICMA ha portato all'attenzione dei ricercatori e degli esperti convenuti la necessità di osservare come vadano le cose nel secondo più grande continente del pianeta. «La migrazione – ha ricordato Simon Bekker della University of Stellenbosch – non è una cosa facile: accogliere i migranti è una sfida personale e culturale e la situazione non si ripete mai nello stesso modo».

Scarsamente popolata e storicamente rimasta a margine dei grandi cambiamenti epistomologici e sociali, l'Africa assume oggi un nuovo ruolo grazie all'attuale rivoluzione scientifica e una forte crescita economica, in particolare per quanto riguarda le esportazioni – si pensi soprattutto a Ghana, Kenya, Angola e South Africa. Può dunque indicare un cammino per raggiungere quella fase dello sviluppo in cui inizieremo finalmente a prenderci cura gli uni degli altri.

I quattro panel e le interviste dell'ICMA 2014

Tanti gli esperti. Quattro i panel tematici in cui è stata suddivisa la giornata:

Panel #1 Presentation of Africans on the Move report

Panel #2 Migration and Development

Panel #3 Focus Country: Irregular Migration

Panel #4 Focus Country: Re-integration of Returnees

Le video interviste dell'ICMA 2014

 

 

f f
Utilizziamo i Cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Per continua ad utilizzare il nostro sito web acconsenti ai nostri Cookie.