• .

Il bilancio del triennio dell’attuale direzione scalabriniana dell’area europea e africana (Regione Beato Scalabrini) è stato oggetto della Assemblea svoltasi a Brescia dal 15 al 18 febbraio 2016. L’incontro ha concentrato l’attenzione sulla configurazione variegata della congregazione per provenienze e per cultura – l’istituto, diffuso nei cinque continenti, può contare su circa 500 seminaristi sparsi nel mondo–; sulla gestione responsabile delle strutture e opere; sul necessario rinnovamento della missione. Temi questi sui quali hanno dibattuto e sui quali si sono confrontati in lavori di gruppo gli oltre 80 missionari presenti. Tante le frontiere e le emergenze che in Europa il fenomeno migratorio pone di fronte alla congregazione; altrettante la priorità nel rispondere adeguatamente ai segni dei tempi che prepotentemente si impongono ai circa 170 religiosi presenti in questa area del mondo scalabriniano.

Leggi il comunicato

f f