Focus

Francia, riforma immigrazione. Padre Caetano: «Preoccupanti la durata e le condizioni della detenzione»Parla il missionario scalabriniano e direttore del Service National de la Pastorale des Migrants et des Personnes Itinérantes: «Le nazioni meglio attrezzate sono obbligate ad accogliere il più possibile lo straniero»

f f