La nuova legge votata dal parlamento ungherese prevede la detenzione obbligatoria di tutti i richiedenti asilo, inclusi molti minori, per l’intera durata della procedura di asilo. Una legge che viola il diritto internazionale e quello dell’Unione Europea e che non fa che prolungare le sofferenze di chi è in fuga da violenze.

Leggi il comunicato

 

f f