Appuntamenti, come il ciclo di incontri per la Lectio divina a Berna, e strumenti, come l’album Canti per la Pasqua: ecco alcune proposte scalabriniane per il cammino di avvicinamento alla Pasqua

Quaresima e Pasqua 2020 con gli scalabriniani«La Pasqua di Gesù non è un avvenimento del passato: per la potenza dello Spirito Santo è sempre attuale e ci permette di guardare e toccare con fede la carne di Cristo in tanti sofferenti – ha scritto papa Francesco nel suo messaggio per la Quaresima 2020 – Mettere il Mistero pasquale al centro della vita significa sentire compassione per le piaghe di Cristo crocifisso presenti nelle tante vittime innocenti delle guerre, dei soprusi contro la vita, dal nascituro fino all’anziano, delle molteplici forme di violenza, dei disastri ambientali, dell’iniqua distribuzione dei beni della terra, del traffico di esseri umani in tutte le sue forme e della sete sfrenata di guadagno, che è una forma di idolatria».

Quest’anno la Pasqua sarà celebrata domenica 12 aprile. Ecco alcune proposte dei missionari scalabriniani che possono aiutare a vivere meglio il cammino di avvicinamento a essa.

Vista l'emergenza da coronavirus, le proposte hanno subito o potranno subire variazioni: in molti casi gli appuntamenti ai quali non è possibile partecipare direttamente sono accessibili in streaming dalle pagine Facebook delle varie realtà scalabriniane. Vi invitiamo a consultare i link sotto ogni proposta e l'articolo Emergenza coronavirus. Le iniziative online degli scalabriniani.

Il messaggio di padre Lazzarato, superiore regionale

 

Cari Confratelli,

 

rilancio il messaggio per la Quaresima con il quale il Superiore Generale ci ha invitati ad un cammino di conversione e riconciliazione da coltivare attraverso la dimensione del dialogo, uno strumento per costruire la nostra relazione con Dio e con i fratelli.

Il percorso è ad un tempo gioioso e faticoso ma è innanzitutto sentendoci accolti da Dio che possiamo dare il meglio di noi stessi e rinvigorire la nostra fede.

Buon cammino!

 

Padre Mauro Lazzarato

 

Quaresima

Basilea, Parrocchia San Pio X: Vivere la Quaresima insieme

San Pio X è la parrocchia per i cattolici di lingua italiana di Basilea, in Svizzera. Retta dai missionari scalabriniani dal 1946, per decenni è stata il luogo di riferimento religioso e sociale per i migranti dall’Italia. Oggi è il luogo della fede per una comunità in forte trasformazione che conta un numero crescente di ragazzi e giovani. Da oltre venticinque anni organizza delle Giornate missionarie, per sostenere progetti di sensibilizzazione della comunità alla missionarietà e promuovere la solidarietà.

In preparazione della Pasqua la parrocchia scalabriniana propone Vivere la Quaresima insieme, un fitto calendario di iniziative ed eventi che vanno dagli incontri di approfondimento della Parola con la Lectio Divina alle conferenze, dalle celebrazioni ai concerti.

Sito della parrocchia di lingua italiana San Pio X a Basilea

Berna, Missione italiana: Lectio di QuaresimaVia Crucis

Un ciclo di incontri per leggere attentamente il Vangelo e approfondire la conoscenza della Parola di Dio. È l’iniziativa della Missione Cattolica di lingua Italiana a Berna, che propone le sue Lectio di Quaresima nella chiesa Madonna degli Emigrati. Affidata agli scalabriniani dal 1947 e attualmente guidata da padre Antonio Grasso (consigliere regionale dei missionari scalabriniani di Europa e Africa e autore di Comunità di linguaggio alla frontiera) la MCI offre sostegno agli italiani in territorio elvetico attraverso progetti e iniziative, come WelcHome e Diamoci una mano ed è ogni anno promotrice di un Progetto missionario.

In preparazione alla Pasqua sono stati programmati sei incontri, tutti alle 19,30. Inoltre durante il periodo di Quaresima, ogni venerdì si tiene la Via Crucis a partire dalle 19,15.

Il sito della Missione Cattolica di lingua Italiana a Berna

Ginevra, Missione italiana: appuntamenti di Quaresima

A Ginevra, in Svizzera, i missionari scalabriniani sono presenti da quasi ottant'anni. Oggi sono affidate a loro la Misión Católica de Lengua Española (MCLE), la Missão Católica de Língua Portuguesa (MCLP), l’Unité Pastorale Multiculturelle de Genève (UPMG) e la Missione Cattolica di Lingua Italiana a Ginevra. Proprio quest’ultima propone per la Quaresima una serie di appuntamenti, come la Via Crucis ogni venerdì e gli incontri di formazione biblica sul tema Le ultime sette parole di Gesù in croce.

Il sito della Missione Cattolica di lingua Italiana a Ginevra

Lussemburgo, Missão Católica Portuguesa: Misericordiosi come il Padre

I missionari scalabriniani sono presenti nel Granducato di Lussemburgo con la comunità cattolica di lingua portoghese, e più precisamente con la Missão Católica Portuguesa di Esch-sur-Alzette. Sorta nel 1965, la Missão è attualmente diretta da padre Rui Pedro Manuel Da Silva, consigliere dei missionari scalabriniani di Europa e Africa e parroco nella chiesa di Sainte Famille. Ecco Misericordiosi come il Padre, il calendario delle celebrazioni di Quaresima.

La pagina Facebook della Missão Católica Lingua Portuguesa Sul do Luxemburgo

Strumenti e iniziative

Per un dialogo di riconciliazione

Conversione al dialogo, dialogo di riconciliazione è il Messaggio per la Quaresima 2020 scritto da parte Leonir Chiarello, superiore generale della congregazione scalabriniana. Citando la cultura dello scarto, formula spesso usata da papa Francesco, padre Chiarello ricorda come i rifugiati e i migranti ne siano considerati esempi tipici: «Scartati da casa loro perché inutili o in eccesso e scartati tra chi può appartenere a una nuova società perché confinati a livello inferiore o addirittura non ammessi».

Una situazione alla quale si può reagire soltanto con l’inclusione, e con il servizio alla comunione e all’incontro al quale tutti siamo chiamati.

Il messaggio Conversione al dialogo, dialogo di riconciliazione

Canti per la Pasqua

Una proposta musicale: Sono risorto e sono con te, un album che raccoglie canti per il tempo di Pasqua. Pubblicato dalle Paoline, include brani composti dai padri scalabriniani Fabio Baggio, attualmente sottosegretario dellaMigrants & Refugees Section del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale, e Francesco Buttazzo, consigliere della regione scalabriniana Beato Giovanni Battista Scalabrini. Sono disponibili anche gli spartiti.

L'album Sono risorto e sono con te

Rendi solidale la tua Pasqua

L'Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo (ASCS Onlus) e lo Scalabrini International Migration Institute (SIMN) propongono l’iniziativa Una Pasqua per “Accogliere, Proteggere, Promuovere, Integrare”. Con una donazione minima di 10 euro è possibile acquistare un uovo di Pasqua per sostenere i progetti del braccio operativo dei missionari scalabriniani, fondato nel 2004 per aiutare le popolazioni disagiate nel mondo.

Scopri di più su ASCS Onlus

 

f f
Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.